Monatsarchiv: Juli 2015

Cartoni animati e nazionalsocialismo

 

Werbeanzeigen

Mit offenen Karten

https://www.bpb.de/mediathek/mit-offenen-karten/

 


Pace non trovo….

 

Pace non trovo e non ho da far Guerra (Petrarca)

 

Pace non trovo e non ho da far guerra e temo, e spero; e ardo e sono un ghiaccio; e volo sopra ‚l cielo, e giaccio in terra; e nulla stringo, e tutto il mondo abbraccio.
Tal m’ha in pregion, che non m’apre nè sera, nè per suo mi riten nè scioglie il laccio; e non m’ancide Amore, e non mi sferra, nè mi vuol vivo, nè mi trae d’impaccio.
Veggio senz’occhi, e non ho lingua, e grido; e bramo di perire, e chieggio aita; e ho in odio me stesso, e amo altrui.
Pascomi di dolor, piangendo rido; egualmente mi spiace morte e vita: in questo stato son, donna, per voi.

By Leonardo, Leander, Aris, Alessandro, Willi:

Pace: non la trovo
Ma la pace che cos’é?
La pace…, la forza della pace
Ci amiamo, pace!

Il vuoto, non la trovo
Pace, dove sei?
Muoio della voglia di te
TU, la pace

Corpi decomposti
Guerra supera la pace
Pace non trovo

E se la pallottola colpisce anche me
Rimango nei cuori degli altri
Pace, la trovo

By Alexia, Alessia, Sophia

Pace non trovo
In realtà non ci provo
Non ho voglia di cercare
In terra e in mare
Perché non esiste la pace
In nessun continente
Perché nessuno tace
E parla la gente
Solo guerra in mente
E ogni pianto si sente
Di persone ferite
E case colpite
Guerra non è la soluzione
Ma una punizione
Per gente innocente

Pace non trovo

Nemmeno quando covo
Neanche nel gallinaio
In mezzo al pagliaio.

Arriva questa volpe
Che toglie le mie colpe
Si mangia le mie uova
Non sapete cosa prova.

La vita che conoscete
È più ingiusta di quanto credete
Ogni volta che salto in piscina
Penso alla mia vita, la vita da gallina.

Da Alberto e Fabio

Pace non trovo, qui voglio crescere,
Sono un piccolo seme insinificante,
Nessuno mi ascolta, tutti mi ignorano,
Pace non trovo, qui‘ in questo scavo.

Pace non trovo, mi nutro di sapienza,
Sono una pianticella innocua e desolata, nessuno mi capisce, mi sento repulsa, pace non trovo, qu’in questo buco

Pace non trovo, vorrei ma non posso,
sono un albero legato alle mie radici
Mi picchiano, mi violentano, mi spaccano
Pace non trovo, qu’in questa fessa

Pace non trovo, ormai tutt’é perduto
Sono cenere, privo di vita,
Respinso, rifiutato, rigettato
Pace non trovo, qu’in questa tomba
Qu’in questa società odiosa e devastosa

di Leone, Galatea, Christian, Chiara P.

Pace non trovo,
La mia testa è piena
A lui penso di nuovo
Ma non vale la pena

La dolcezza dell’accarezza
Sottolinea la sua bellezza
Ma non giustifica la giustezza
Di questa cosiddetta schifezza

Non dimentico cosa disse Nicola
Quando gli confessò il mio amore
Non sono più libero adesso che lo sa
Vivrò come gay e un dolore nel cuore

Chiara


Peste

 


Simile a te… by Lisiana, Marina, Marika, Yasmine

Simile a te mi chiedo cosa senti quando dico amore

anche a te cresce il cuore.

Se tu mi guardi con quegli occhi blu

tutto il male non c’e‘ più.

Le tue braccia mi tengon forte

niente può separarci

tranne la morte.

Rimani nel mio cuore,

perchè ti amo..

non importa quanto sei lontano,

perchè a volte basta mancarsi

per capire di amarsi…

Amore mio ti prego resta con me,

perchè io non posso senza te..

Cosa senti quando dico la parola amore?

Anche tu ti senti crescere il cuore..


Simile a me (by Alessandro, Willi, Fabio)

Simile a me Nicoletta si incazza

e adesso è tutta pazza,

mi vuol linciare: la tazza vuol lanciare

Lei sta piangendo,

mentre io sto fuggendo,

le colano le lacrime,

fredde come l’Antartide,

nessuno sa perchè,

ma l’amore è quel che è.


IL gelato si scioglie (simile a te.., remix) by Galatea, Mara, Clara, Leone, Chiara P.

Simile a te o calda estate

non c’è nessuno il tuo calore è proprio unico

35 gradi di mattina presto

ogni movimento una vera tortura

Oh, oh, oh che nostalgia

la mia casetta a Chateau de la Vieux

Casa dolce casa

il mare, la piscina, l’aria condizionata.

Ma no, io sono qua

rinchiuso in questa prigione afosa, calda, umida..

Mi gira la testa

il sudore mi cala giù dal mento

divento debole

e pian piano

mi sciolgo come un gelato..